HEART’S APARTMENTS for art – business – mountain – sea

Place

FUORISALONE 2017

Year

2017

Photos by

Jürgen Eheim

L’architetto Simone Micheli da vita durante la Milano design week 2017 ad un nuovo concept legato al mondo dell’ospitalità e volto alla promozione ed alla presentazione degli approcci innovativi di cui questo settore si fa portavoce e manifesto. All’interno della strategica location di via Massimiano 6 / via Sbodio 9 – Zona Lambrate prende forma una mostra che con occhio curioso, attento e volto ad immaginare quali futuri scenari caratterizzeranno il mondo della ricettività, offre una panoramica curata ed approfondita del cambiamento in atto che conduce al forte incremento vissuto dal settore della ospitalità extra-alberghiera negli ultimi anni: 4 modelli di serviced apartments, per 4 diverse destinazioni (arte, business, mare, montagna) saranno dedicati ai 4 gestori internazionali di questo servizio innovativo, mettendo in luce le qualità, le peculiarità e le novità sia dal punto di vista contenutistico che lessicale. Quindi attraverso una strategica quanto originale messa in atto, vengono chiarificate agli occhi del pubblico le reali esigenze che l’ospite desidera vedere soddisfatte nel momento in cui decide di avere a che fare con un modo di soggiornare nuovo, volto alla socialità, alla condivisione dell’esperienza ed al contatto con la vita reale che ciascun luogo offre ai suoi frequentatori. Gli appartamenti sono immaginati come spazi confortevoli ed accoglienti, luoghi smart ed interattivi, abitazioni reali nella vita di tutti i giorni, dotati però di quanto indispensabile anche per l’ospite che per la prima volta si relaziona ad un ambiente ancora sconosciuto, dal quale desidera sentirsi accolto e benvoluto. Gli spazi assumono forme e funzionalità differenti sulla base delle diverse tipologie di utente ma, grazie ad un equipaggiamento tecnologico d’alto livello e qualità, sono abili nel modulare le risposte offerte sulla base delle diversificate necessità connesse ai 4 scenari ipotizzati. Semplicità, funzionalità ed intuitività sono i cardini imprescindibili che animano la simulazione dei quattro ambiti spaziali e che, declinati attraverso vie inaspettate e intenzionalmente stupefacenti, presenteranno al vasto pubblico una panoramica completa e concretamente esplorabile dell’evoluzione del settore Hospitality, combinando servizi di livello con essenzialità e bellezza.


During the Milan Design Week 2017 the architect Simone Micheli gives life to a new concept linked to the world of hospitality, promotion and presentation of the innovative approaches of which this field is the spokesman and a manifesto. Within the strategic location of via Massimiano 6 / via Sbodio 9 - Lambrate Zone takes shape an exhibition aimed with curious and attentive eye to imagine future scenarios which will characterize the world of hospitality. It offers a careful and thorough overview of the current change leading to the substantial increase experienced by the field of extra-hotel hospitality in the last few years: 4 models of serviced apartments, for 4 different destinations (art, business, sea, mountains) will be dedicated to 4 international entrepreneurs of this innovative service, highlighting the qualities, characteristics and innovations from the point of view of the content as long as lexical. Then through the strategic and original implementation, there will be clarified in the eyes of the public the real needs the guest wants to see fulfilled when deciding to benefit of a new way of stay aimed to socializing, sharing of experience and contact with the real life that each place offers its visitors. The apartments are imagined as comfortable and welcoming spaces, smart and interactive places, real homes in daily life. However, they are also equipped with essentials for the guest whom relates to the unknown environment for the first time, from which wishes to feel welcomed and well received. The spaces take on different forms and functionalities based on the different types of users, but thanks to a high-level technology and quality equipment, they are capable to modulate the answers offered based on the diversified needs related to the 4 hypothetical scenarios. Simplicity, functionality and intuitiveness are the essential cornerstones that animate the simulation of four spatial areas declined in unexpected and intentionally amazing ways. It will present to the general public a compete overview and specifically explored hospitality field evolution, combining quality services with simplicity and beauty.

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni