LANZA HOUSE

Client

Lanza family

Place

Nocera Inferiore, Salerno, Italy

Area

300 sqm

Year

2006

Photos by

S.M.A.H.

Lanza house is the mirror for a possible present-future, is a free house, interactive, able to involve. It is an house conceived to have extraordinary interpersonal relationships. It is situated in a 300mq area, located in a 19th centuryʼs building in Nocera Inferiore and it consists of 2 levels: one for the night and one for the day and of a big terrace.
The perception that you have when you visit this fairy place is to live inside a sculpture: pure, infinite and mono material coverings walls which become, changing every time essence, hidden wardrobe, represent the visible and functional point round of which work all the elements of the whole domestic system. From the distributive and compositive point of view the Arch. Micheli determinated a system where continuity and spacial interactions are able to make the residents live completely and extraordinarly every single space of the house. Everything is been designed with the singolar will to define a perfect tridimensional draw which could interpret with even more perfection the vital peculiarities of the purchasers.
With this meaning the house is like a wonderful original dress weared by all the family with surprising and natural satisfaction.
Lanza house express, with power and force, a synthesis of the complex projectual beliefs of the Architect Simone Micheli and represents a crux of relevant importance to understand the linguistic approach and the approach of the content linked to the oneness world of the tuscany creator.


La casa Lanza è uno specchio tra la concretezza del presente e le possibilità verso il futuro, è libera, interattiva e capace di coinvolgere l'ospite su tutti i fronti. Quest'abitazione si sviluppa su una superficie di 300mq, ubicata in un palazzo ottocentesco a Nocera Inferiore, Salerno, è costituita da due livelli, uno dedicato alla notte, lʼaltro al giorno e da unʼampia terrazza. Entrando negli ambienti creati dallʼArch. Micheli, si ha la sensazione di essere in uno spazio sospeso tra il reale ed il sogno. Eʼ come trovarsi in un “futuribile transatlantico degli anni ʻ20”, in una strepitosa alchimia di contemporanei segni. La percezione che si ha visitando questo fatato luogo è di vivere allʼinterno di una scultura: i purissimi, infiniti e mono materici rivestimenti parietali che divengono, cambiando di volta in volta essenza, armadi a scomparsa, rappresentano il nodo visivo e funzionale intorno al quale ruota tutto lʼinsieme domestico progettato da Micheli. Dal punto di vista distributivo e compositivo lʼArch. Micheli ha determinato un sistema di continuità e di interazioni spaziali capaci di far vivere agli abitanti completamente e straordinariamente ogni angolo della casa. Tutto è stato immaginato con la precisa volontà di definire un perfetto ritratto tridimensionale che interpretasse ancora più perfettamente le peculiarità vitali dei committenti. In questo senso la casa è come un meraviglioso abito firmato che viene indossato con sorprendente naturale soddisfazione da tutti i familiari. La casa Lanza esprime, con potenza e vigore, una sintesi del complesso credo progettuale dellʼArchitetto Simone Micheli e rappresenta una nodalità di rilevante importanza per comprendere lʼapproccio linguistico e contenutistico legato al mondo dellʼunicità del creatore toscano.
Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni